«Vogliamo essere leader dell’Hybrid IT promuovere l’Inteligent Edge, accompagnare la trasformazione con i nostri servizi. E facciano tutto questo in partnership» ha spiegato Venturi, Presidente e Amministratore Delegato Hewlett Packard Enterprise Italia, Vice Presidente Hewlett Packard Enterprise Inc, durante il suo discorso inaugurale all’evento Reimagine, due giorni di discussioni e presentazioni delle tecnologie e strategie del futuro organizzato da HPE.

Scaricare a terra le ricerche del Manifacturing group della School of Business del Politecnico di Milano è l’obiettivo di Miraitek, neo-nato spin off con competenze di industrial engineering per il miglioramento dei processi aziendali. Obiettivo di Miraitek è sfruttare le tecnologie messe in campo da grandi player come HPE per accompagnare le imprese manifatturiere nella trasformazione digitale richiesta dalla quarta rivoluzione industriale: i dati sono la nuova fonte di competitività delle imprese, “la necessità di ricorrere all’automazione per essere competitivi è oramai assodato, quello di cui dobbiamo discutere oggi è l’automazione nell’analisi del dato, automazione cognitiva. Industry 4.0 significa leggere e interpretare i dati per aumentare la produttività degli impianti.” dice Marco Taisch, Professore al Politecnico di Milano e fondatore di Miraitek, “La raccolta e l’analisi del dato sono gli abilitatori necessari per un’impresa più performante, più produttiva.”

Aiutare le imprese ad abilitare la trasformazione digitale è il tema di Reimagine: ”Siamo davanti alla più grande rivoluzione tecnologia della storia. Entro il 2020 ci saranno 200 miliardi di sensori connessi oltre alla popolazione di internet. Il futuro è nella estrazione del valore dai dati con le nuove tecnologie. Una abilità che solo un ecosistema di vendita ad altissimo valore aggiunto in termini di competenze e innovazione è in grado di mettere su strada” continua Venturi “Dobbiamo infatti essere gli abilitatori del nuovo, è una responsabilità verso i nostri clienti e verso il Paese in cui viviamo. Se sapremo esserlo davvero allora si potrà parlare davvero di competitività del nostro territorio, delle nostre città, delle nostre imprese.”

La collaborazione tra Miraitek e HPE desidera sfruttare competenze diverse ma complementari per implementare le tecnologie del futuro nelle aziende di oggi.